La Sagra del Gorgonzola di Vizzolo

Sagra del Gorgonzola

 

Vizzolo (MI) vi aspetta con un’altra edizione della Sagra del Gorgonzola: ad ottobre, un weekend intero dedicato ad uno dei formaggi più buoni, conosciuti e versatili italiani, un evento pensato per tutta la famiglia, con ingesso gratuito e con tanti prodotti e tante ricette golose, tanto intrattenimento e servizi pensati per i visitatori.

Perché la Sagra del Gorgonzola?

Perché celebrare il gorgonzola? Amato o odiato (senza vie di mezzo), questo formaggio cremoso oppure a pasta dura, dolce o piccante, è comparso sulle tavole italiane già nel XV secolo nella cittadina chiamata, non a caso, Gorgonzola, nonostante alcune fonti ne accertino l’esistenza già dal 870, per poi diffondersi rapidamente nel resto della Lombardia e Piemonte.

La leggenda narra di un mandriano in viaggio che dovette unire nello stesso recipiente due cagliate di latte in giorni diversi, senza poterle lavorare correttamente in mancanza degli strumenti necessari. Dopo qualche giorno, il pastore si accorse di aver ottenuto un formaggio con delle venature verdi, erborinato, a causa dell’aria entrata in contatto con la pasta favorendo la nascita delle muffe, caratteristiche di questo prodotto. Oggi il formaggio gorgonzola vanta la denominazione DOP e, dalle sue zone di produzione storiche, il suo utilizzo si è diffuso in Italia e nel mondo, perfezionandone la lavorazione e la stagionatura in moderni impianti.

La Sagra del Gorgonzola di Vizzolo mira, quindi, a valorizzare questo prodotto, consentendo la scoperta della sua storia e delle sue caratteristiche, del suo gusto originario e autentico, di nuovi abbinamenti e idee.

La Sagra del Gorgonzola: menù e goloserie

Sagra del Gorgonzola-Formaggio Durante la Sagra del Gorgonzola i visitatori hanno la possibilità di degustare il protagonista del festival in tutte le sue forme: a pasta molle o dura, dolce o piccante, da assaggiare in purità o in primi, secondi, contorni e dolci.

Affermati chef danno sfogo alla loro fantasia preparando piatti deliziosi tradizionali e rivisitati, con una ricca proposta di paste e gnocchi, abbinamenti con zucca e altre verdure, pere, frutta secca e marmellate.

Una sezione particolare è dedicata, inoltre, alla pregiata polenta di Storo, preparata in loco in giganti paioli di rame dai mastri polentieri, per poter godere di una delle pietanze da sempre più appetitose in abbinamento con il gorgonzola.

Presenti, anche, un must dell’autunno, le caldarroste, e tanti consigli enogastronomici con i vini che meglio si baciano con questo formaggio, come il Barbera, il Bonarda, il Riesling, il Pinot e il Rosè. Poi tanti snacks, bibite, per soddisfare gusti di grandi e piccini, e tante altre sorprese.

Durante la Sagra del Gorgonzola è possibile richiedere il servizio take away, pensato per chi non potrà fermarsi a mangiare presso gli stand, o semplicemente per poter portare a casa i piatti preferiti, che vengono serviti in comode vaschette da utilizzare sia in forno che in micro-onde.

La Sagra del Gorgonzola: divertimento a 360°

La Sagra del Gorgonzola si svolge presso l’AREA FESTE di Vizzolo Predabissi, alle porte di Milano, durante il primo weekend di ottobre. Una tensostruttura di 1300 mq accoglie i visitatori, con a disposizione 2000 posti a sedere al coperto, al riparo di freddo e pioggia.

Sagra del Gorgonzola: formaggio e fruttaI gruppi numerosi possono prenotare il proprio tavolo compilando il modulo sul sito ufficiale dell’evento, o chiamare ai numeri indicati nella sezione dedicata, così da evitare lunghe file e attese, prevista la grande affluenza.

Il tendone apre alle ore 18 il venerdì, il primo girono di sagra, e sia a pranzo che a cena sabato e domenica, dalle 12 fino a tarda serata.

Un palco e un ampio spazio sono riservati ai musicisti e alla pista da ballo, un’area dedicata all’intrattenimento dal vivo, per creare un clima di convivialità e garantire un’esperienza piacevole. Proprio come succede durante il capodanno di Budapest, anche se con un menù leggermente diverso…